recensioni


POLVO


A metà strada fra il lo-fi e il revival della new wave, i Polvo, ritenuti gli eredi dei Television, hanno pubblicato nel 1996 una summa della musica rock d’ogni tempo.


Fast Canoe presenta una serie di elucubrati riff, mentre i cambi di tempo alla Television caratterizzano Bridesmaid Blues e in This Life. La band cita di continuo grandi del passato, ma non rinnega certe cadenze hardcore, particolarmente evidenti in Feathers Of Forgiveness.


Il vero capolavoro dell’album è dato dalle orientaleggianti partiture di Passive Attack edi The Secret’s Secret, ma non di meno,dalla ballad melodica di Light Of The Moon .


Il campionario delle citazioni dei Polvo prosegue con Crumbling Down, che riprende i Sonic Youth, con il mainstream di Street Knowledge, con la musica celebrale alla Slint o alla Unwound di High-Wire Moves , con i baccanali alla Pixies di Snow Storm In Iowa e con il rock intimista alla Dream Syndicate della conclusiva When Will You Die For The Last Time. .


DISCOGRAFIA


Exploded Drawing (1996) *** ½