recensioni


LOFTY PILLARS


I Lofty Pillars sono la band degli anni novanta che ha saputo unire ad un compunto gusto per le partiture classicheggianti il melodismo di una musica pop. In tal senso, rappresentano una delle realtà più originali del nuovo decennio.


Con Amsterdam, il genere assurge ad una propria dignità, poiché la ricchezza delle strumentazioni si sposa con la melanconia di tutto il lavoro. La title-track, in special modo e il brano Fade Away, sono le tracce più interessanti.


In Fade Away, l’ouverture è solenne, ma il canto riprende quello di tanti grandi del passato. La composizione indulge in un melodismo, non necessariamente banale, poiché ripagato da una strumentazione ricca e composita. In special modo, si dipana in un assolo di piano, di ispirazione jazzistica, che accompagna il canto dimesso, purtroppo, talvolta in stile U2 .


DISCOGRAFIA


Amsterdam (2001) *** ½