recensioni


CREAM


Da molti ritenuti i padri dell’hard-rock, i Cream furono la risposta a tanti complessi britannici degli anni ’60. Pur con tutti i loro limiti, il loro sound ha creato non pochi epigoni nel decennio successivo.


Della loro non proprio copiosa produzione spiccano brani ricchi di enfasi come White Room, del 1968, un classico brano con testo psichedelico. I limiti sono funzionali, non aggiungono una sola idea ai tanti blues che li avevano preceduti.


Dopo lo scioglimento, il chitarrista Clapton ebbe la carriera più interessante dei tre. Tuttavia, nessun disco da lui realizzato merita menzione. E’ stato semplicemente autore di qualche buona canzone melodica e niente più (Lady, Wonderful Tonight ).


DISCOGRAFIA


Disraeli Gears (1967) ** ½


Wheels Of Fire (1968) ***



Home